Promozioni di Natale per parrucchieri: come ottenere incassi da (na)Babbi!

Uno degli errori più gravi che vedo commettere dai titolari di saloni di acconciature è quello di farsi trovare impreparati all’arrivo del Natale. Parliamo, quindi, di promozioni natalizie ma non solo.

Il periodo natalizio è quello che, più di ogni altro, ci consente di “fare cassa” e incamerare quella parte di fatturato capace di salvare il bilancio finale e risollevarlo.

Ci sono, però, almeno 2 problemi, e grossi errori, che vengono commessi dal 90% dei titolari di saloni e che, se leggerai fino in fondo, sarai in grado di non commettere più.

Problema n°1: Dopo i fasti del Natale, un gennaio da incubo

A Natale si tende ad ingrassare, perché si mangiano dolci e si esagera con il cibo… ma, durante lo stesso periodo, tutti vogliono essere più belli, più apprezzati, più desiderati. I nostri clienti, quindi, sono pronti ad investire parte della loro tredicesima nel centro estetico di fiducia, sia sotto forma di servizi che di regali.

I titolari più avveduti sanno, quindi, quali iniziative intraprendere per poter arrivare preparati al Natale.

Nel dettaglio, ecco cosa fanno per poter creare le loro promozioni di natale:

  • Preparano promozioni iper convenienti per tutti i clienti (sbagliato, ma lo vedremo dopo);
  • Creano pacchetti regalo da vendere ai clienti (non sbagliato ma incompleto);
  • Usano le pagine social e WhatsApp per diffondere queste promozioni (sbagliato!)
  • Creano delle prepagate che le clienti possono regalare;

Immagino che, anche tu, abbia già in canna tutte queste iniziative, e che non ti riduca all’ultimo giorno per creare la tua strategia di Natale per il tuo salone.

Non ridurti all’ultimo momento!

Ci vuole calma, occorre riflettere su cosa fare e, soprattutto, è indispensabile capire che le cose che hai sempre fatto, forse non sono le migliori possibili.

Non è colpa tua, sia chiaro! E’ che purtroppo in Italia si pensa che fare marketing equivalga a fare promozioni, senza rendersi conto di quanto esse siano dannose sul lungo periodo.

Ma ora, finalmente, ti svelerò come correggere questi errori ed evitare, anche quest’anno, di fare il botto a dicembre per poi boccheggiare il mese successivo.

Problema n°2: Le promozioni danneggiano il tuo salone

Il problema, infatti, è quello di trovarsi nelle settimane successive a girarsi i pollici o a svolgere solo i servizi base che le persone proprio non possono rimandare.

Perché accade questo? Tu penserai che accade perché le persone, a Natale, hanno speso tutti i loro soldi e, quindi, nei mesi successivi sono costrette a tirare la cinghia.

In realtà questo non è (del tutto) vero.

Infatti, ciò che manca veramente è IL MOTIVO per il quale i clienti dovrebbero effettuare dei servizi dopo Natale.

Il marketing che insegniamo noi di Hair Stylist di Successo, infatti, non è limitato a creare promozioni ma si basa sul concetto basilare che occorre dare un motivo alle persone per sceglierci rispetto alla concorrenza.

C’è sempre una motivazione che guida un consumatore, a qualunque livello e in qualunque attività.

A volte si tratta dell’urgenza (i regali di Natale dell’ultimo minuto, la fame che ti porta ad entrare in una pizzeria al taglio, il mal di denti che ti spinge, dolorante, dal dentista, ecc.), altre volte da una motivazione economica, da un incentivo.

E quindi, alla luce di questa scoperta, puoi rispondermi alla domanda: qual è il motivo per il quale i tuoi clienti, dopo aver speso un sacco di soldi a Natale, dovrebbero venire da te anche a gennaio?

Uhm… in genere, non trovo risposta a questa domanda.

E invece, il segreto sta tutto qui!

devi dare un motivo ai tuoi clienti per sceglierti ANCHE dopo le feste natalizie

Se vuoi applicare con successo le tue offerte natalizie SENZA creare dannose promozioni, guarda il video gratuito in cui spiego la differenza tra promozioni e offerte.

Si tratta di un video di altissimo valore perché ti consentirà di smettere di creare promozioni che sono dannose per il tuo salone e mettere il turbo ai tuoi incassi grazie alle offerte irripetibili. Scaricalo subito, gratis, da qui: www.hairstylistdisuccesso.it/videocorso, oppure clicca sul banner qui sotto:

promozioni parrucchieri

Ovviamente non intendo lasciarti appeso senza svelarti la soluzione dell’enigma:

per dare un motivo alle persone per sceglierti anche a gennaio devi dare loro un incentivo, reale e concreto.

E quindi, tornando all’elenco delle iniziative che, in genere, fai per aumentare gli incassi durante le feste natalizie, ecco gli errori che NON devi commettere:

– Non devi fare promozioni per tutti i clienti allo stesso modo. I clienti non sono tutti uguali e se è vero che, per i tuoi clienti migliori, è sempre utile proporre loro delle offerte vantaggiose (ma di tipo OTO, One Time Offer, altra cosa di cui parliamo durante i corsi), viceversa, per i nuovi clienti non è affatto positivo fare costanti promozioni, perché ti riempi il centro di clienti usa e getta e basso spendenti.

– Nei pacchetti regalo, devi, assolutamente, inserire dei buoni che possano essere utilizzati SOLO durante i mesi morti, e quindi gennaio e, al limite, febbraio.

– Nelle pagine social e via WhatsApp non parlare di promozioni, parla delle iniziative speciali che hai deciso di riservare ai tuoi clienti per premiarli per la loro fedeltà.

– In OGNI box e per OGNI servizio, inserisci dei buoni, delle offerte che possono essere utilizzati DOPO il periodo festivo.

Metti in atto queste strategie già da quest’anno, e poi non ti resterà che fare i conti degli incassi straordinari rispetto agli anni passati che otterrai anche a gennaio.

promozioni parrucchieri

Nessun Commento to "Promozioni di Natale per parrucchieri: come ottenere incassi da (na)Babbi!"


    Vuoi lasciare un tuo commento?

    Some html is OK